La lezione dei due “banchetti di limonata”

Il primo banchetto è gestito da due bambini. Usano limonata comprata al supermercato, bicchieri di carta e un tavolo ricavato da una porta di legno posta su due cavalletti. E’ un banchetto decoroso, simile a molti altri banchetti che vendono limonata in ogni città degli USA. Un bicchiere di limonata costa un dollaro, che è un ottimo prezzo considerando il fatto che per quel prezzo si ottiene un bicchiere di limonata fresca e si fanno felici due bambini.

L’altro banchetto è diverso. La limonata è gratis, ma c’è in bella vista un salvadanaio. Quando prendi un bicchiere, il gestore del banchetto si fa avanti come un razzo, come solo una ragazzina undicenne piena di energia può fare. Con buona calma raggiunge un secchio colmo di ghiaccio e di limoni. Estrae un limone, lo taglia e lo spreme con un piccolo spremiagrumi manuale. Durante tutta la durata dell’operazione, conversa con te, condivide con te le sue opinioni circa il potere di una limonata di cambiare la tua giornata. E’ una bellissima giornata e lei non ha fretta. La limonata non ha fretta, dice. O la si fa bene, o si fa a meno di farla. Quindi ti consiglia di prenderla con un po’ meno zucchero del normale, perchè così il gusto sarà migliore. Mentre parlate, alcune persone se ne vanno, scoraggiate dalla lunga attesa. A te però non importa, perchè ormai sei coinvolto, quasi in trance. Alcune persone prendono il bicchiere ed attendono in coda dietro a te.

Alla fine, quando hai bevuto, metti cinque dollari nel salvadanaio, perchè la tua limonata gratis valeva almeno il doppio di quello che l’hai pagata. Beh, forse la limonata valeva tre dollari, ma avresti pagato volentieri di nuovo per la transazione. Ti ha emozionato. In effetti, ti ha cambiato.

Quale dei due imprenditori pensi abbia un futuro più luminoso davanti a sè?

Lascia un commento

Non c'è ancora nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...