L’economia delle esperienze – parte 2

I consumatori di oggi vogliono delle “esperienze”, cioè eventi che coinvolgano emotivamente gli individui. Nel mercato di oggi fornire esperienze memorabili è un investimento che paga. Il valore di un’offerta inclusiva di un’esperienza è notevolmente superiore a quello di un’offerta priva di questo importante elemento. Le aziende citate più spesso come leader nei rispettivi settori hanno, praticamente senza eccezione, un elemento in comune: la capacità di offrire delle esperienze straordinarie ai loro consumatori. Queste aziende hanno compreso che, per milioni di persone, possedere una Harley non significa semplicemente possedere una buona motocicletta: significa uscire per un po’ dagli angusti confini della vita quotidiana; che l’iMac non  è un semplice computer, ma uno strumento per esplorare con grande facilità le frontiere virtuali; che una dichiarazione dei redditi compilata in maniera professionale non è un semplice adempimento normativo, ma una garanzia di tranquillità. Invece di acquistare meri prodotti o servizi, i consumatori acquistano libertà, avventura, serenità.

Non finisce qui.

1 commento

  1. Ecco !! sapevo che saresti riuscito a stupirmi. A pensarci bene anch’io solo per effetto di avere degli occhiali da sole che ho visto in una rivista mi aspetto da un momento all’altro di essere assalito da un orda di donne inebriate del mio fascino latino……


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...