22 cose da fare oggi

wooden_tool_boxEcco 22 idee da applicare immediatamente alla vostra giornata. Non preparate nè pianificate troppo, semplicemente agite!

Funzionano, parola di coach.

1. Primo ed ultimo: le persone ricordano la prima e l’ultima cosa detta o successa, quindi, se dovete parlare, fate in modo di essere i primi o gli ultimi.

2. Se lavorate in un bar o in un negozio di ogni tipo: collocate uno specchio alle vostre spalle. In questo modo i clienti più aggressivi o maleducati avranno modo di vedersi riflessi e tenderanno a moderarsi.

3. Quando avrete raccontato il prodotto che volete vendere, fate silenzio: fatta la presentazione, la prima persona a parlare perde. Funziona.

4. Quando formulate una domanda e il vostro interlocutore risponde solo parzialmente, aspettate: se rimanete in silenzio e vi limitate a mantenere il contatto visivo, egli continuerà a parlare.

5. Masticate chewing gum quando affrontate una situazione difficile: se state masticando, il vostro cervello in qualche modo si dice: “se fossi davvero in pericolo non starei mangiando, quindi non sono in pericolo“.

6. Le persone non si ricorderanno cosa hai detto, ma come le hai fatte sentire: proprio per questo, smettete di parlare di voi stessi e ponete molte domande riguardanti loro…

7. Quando state imparando qualcosa di nuovo, insegnatelo ad un amico e fategli porre delle doomande: se siete in grado di insegnare bene qualcosa, sarete sicuri di averla capita molto bene.

8. Se dimostrate entusiasmo ed eccitazione nell’incontrare altre persone, esse reagiranno allo stesso modo nei vostri confronti: la prima volta forse non succede, ma succederà sicuramente la seconda.

9. Gli effetti fisici dello stress – respirazione e battito cardiaco – sono quasi identici agli effetti fisici del coraggio: quando vi sentite stressati da qualcuno o qualcosa, reincorniciate la situazione immediatamente: il vostro corpo è fatto per essere coraggioso, non stressato.

10. Prestate attenzione ai piedi delle persone: se siete di fronte a delle persone che vi rivolgono il busto, ma non le punte dei piedi, è molto probabile che non siano del tutto felici di sostenere la conversazione con voi, per un motivo che voi stessi dovrete scoprire…

11. Fingete, finchè non diventate ciò che fingete di essere. La fiducia è più importante della conoscenza (quasi sempre): non fatevi intimidire dagli altri, tutti interpretano un ruolo ed indossano una maschera.

12. Se volete guardare in faccia qualcuno senza che se ne accorga, guardate oltre la sua persona ed aspettate che cerchi di incotrare il vostro sguardo: quando non ci riesce, di solito si guarda nervosamente attorno per qualche secondo e non vi guarderà più per qualche istante. Ecco la vostra chance per osservarlo per almeno 45 secondi senza essere disturbati…

13. Costruite un network: diventate una fonte di informazione per le persone, e fate in modo che queste diventino la vostra fonte a loro volta. Incontrare un ex collega per una birra vi terrà aggiornati dell’andamento del vostro vecchio ufficio nell’ultimo anno. Tutto è connessione ed informazioni.

14. Se siete furiosi con chi vi sta guidando davanti, fate finta che sia vostra nonna: ciò ridurrà in modo significativo la vostra collera.

15. State ritti: niente spalle curve, mani in tasca, testa a ciondoloni. Vi sentirete meglio e la gente attorno a voi avrà più fiducia nella vostra persona.

16. Evitate di dire “io penso” e “io credo” a meno che non sia assolutamente indispensabile: queste frasi non evocano fiducia e non conferiscono alcunchè di buono alla vostra immagine.

17. Quando siete in ansia, pulite la casa o il vostro ufficio: vi sentirete più felici e realizzati di prima. Senza dubbio meno ansiosi.

18. Quando siete intervistati, prestate attenzione al vostro intervistatore: se vi concentrate sul fatto di imparare qualcosa da lui, sembrerete più interessanti e dinamici.

19. Fate attenzione, genitori. Date sempre ai vostri figli una possibilità che li faccia pensare di avere il controllo della situazione: per esempio, se volete che vostro figlio indossi le scarpe, ditegli: “vuoi mettere le scarpe di Star Wars o quelle di Topolino?” Funziona anche con gli adulti.

20. Le vostre azioni influenzano le vostre attitudini più di quanto le vostre attitudini influenziono le vostre azioni: potete infatti ballare e saltare per la gioia, ma anche e soprattutto gioire per il fatto che semplicemente ballate e saltate.

21. Se volete generare la sintonia fine o la fiducia di qualcuno in modo veloce, copiate la loro postura: nel farlo però ritardate di almeno 10 secondi la vostra “imitazione”, o verrete scoperti…

22. L’effetto Benjamin Franklin (provare per credere…): se chiedete ad un compagno di classe una matita o un foglio o di spiegarvi il compito per casa, gli sarete più simpatici che nel caso in cui foste voi a prodigarvi per loro. Chiedere scherzosamente ad una persona di offrirvi il drink lascia su di lei una migliore impressione che di fatto essere voi ad offrire. La cosa migliore è che con questo stratagemma ottenenete tre vantaggi: ottenete il favore, siete più simpatici alla persona in questione e rendete quest’ultima più aperta in vista di future conversazioni (o favori…).

Aspetto feedback😉

 

 

Lascia un commento

Non c'è ancora nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...